m
|
top

Simonetta
Garelli

Cresciuta con il sogno di diventare un’attrice ma con la passione per la cucina italiana, la seconda mi ha portato ad essere quella che sono oggi.

 

Con 30 anni di esperienza nel mondo della ristorazione e una formazione tra i ristoranti di Londra, Shanghai, Macao, Hong Kong e Riyad riparto, arricchita di un bagaglio colmo di nuovi gusti, sapori e tradizioni dall’Italia.

 

Scopri la mia storia.

I
PRANZI DELLA DOMENICA

Sono nata a Castelfranco, la città del tortellino. Mi ricordo che ogni domenica mi svegliavo con il profumo del brodo che arrivava dalla cucina dove mia madre stava preparando la sfoglia con il mattarello per il pranzo domenicale in famiglia. E’ anche grazie a queste tradizioni tipiche della cucina Modenese, che comincio a mettere “le mani in pasta” e ad avvicinarmi ai fornelli.
Left Parallax Background Element

GLI
INIZI

Crescendo, l’amore per il cibo non mi abbandona e anzi mi sprona ad iscrivermi alla Scuola Alberghiera e di Ristorazione di Serramazzoni apprendendo le basi della cucina.
Terminati gli studi inizia il mio apprendistato come commis di cucina in vari ristoranti e alberghi all’interno di brigate dove ho potuto apprendere la gerarchia, il rigore e la disciplina che hanno formato il mio modo di lavorare.
Right Parallax Background Element

FUMO
DI LONDRA

All’età di 26 anni accetto la sfida di diventare gestore di un ristorante, trovandomi in una posizione in cui non ero mai stata: imprenditrice. Dopo 3 anni al ristorante Emma, sento il bisogno di ricercare nuovi stimoli per evolvere la mia cucina ed apprendere nuove tecniche. Ed è così che preparo le valige in direzione Londra, una città all’avanguardia della gastronomia mondiale, dove affino le tecniche di presentazione dei piatti in una cucina di alto livello.
Left Parallax Background Element

VERSO
LE STELLE

Arricchita di nuove nozioni, ricette e tecniche è l’Italia il paese in cui torno, lavorando con lo Chef stellato Bruno Barbieri. Terminata questa avventura seguo l’apertura dello storico Caffè Concerto di Modena anticipa un’altra straordinaria esperienza allo “Strada Facendo”, ristorante con una stella Michelin del patron Emilio Barbieri.
Right Parallax Background Element

L’INFLUENZA
DELLA CUCINA FRANCESE

Londra per me è come una seconda casa e la voglia di migliorare il mio Inglese mi spinge a ritornarci, questa volta nel fine dining restaurant “Clòs Maggiore” votato come il ristorante più romantico al mondo.
E’ al fianco di Marcelline Marc che imparo le basi della cucina francese.
Left Parallax Background Element

LA
VIA DELLA SETA: L’ORIENTE

Mentre valuto di rientrare in Italia, ricevo una telefonata che mi porterà un cambiamento radicale nella mia vita: lo Sheraton Hongqiao Hotel di Shanghai mi vuole come chef per il loro ristorante italiano.

Guidata dal mio istinto o dal destino, la vita mi catapulta in Cina. Comincia così la mia esperienza in Asia dove resterò per 7 anni: prima a Shanghai, dopodiché mi trasferisco a Macao per l’apertura del ristorante italiano di uno dei più grandi hotel al mondo, affiancata da una brigata di 20 cuochi e per finire a Hong Kong come Executive Chef del ristorante “Shelter”.

Questo periodo mi riempie di gioia e di grandi soddisfazioni, sia a livello personale che professionale, un’esperienza che ha cambiato il mio modo di vedere il mondo partendo dall’anima e mettendo assieme diverse culture, fondendo occidente e oriente.

Right Parallax Background Element

LE
MILLE E UNA NOTTE

Ancora una volta il destino mi porta in un nuovo paese, l’Arabia Saudita, dove tra lusso e deserto mi affaccio ad un nuovo tipo di cultura ed approccio lavorativo.
Qui ho la possibilità di trasmettere quelle che sono le radici e i prodotti della cucina italiana ad un magnate arabo, rafforzando la percezione che nella cucina gli italiani grazie alle loro tradizioni così radicate siano in grado di creare piatti magici, incantando e affascinando chi li assaggia e aumentando così il sentimento di appartenenza alla mia terra.
Left Parallax Background Element

IL
RITORNO AL FUTURO

Ora, tornata nel mio paese natale quello che voglio fare è mettermi alla prova ricominciando da dove sono partita, con nuove conoscenze e competenze da mettere al vostro servizio, realizzando i miei sogni e contribuendo a realizzare i vostri.
Right Parallax Background Element